Stage all’estero – Consigli per la tua candidatura

Lug 25, 2019 | Articoli, Candidati, Prima della tua partenza, Tirocinio / Stage

Con molta probabilità preferiresti fare ben altro che cercare uno stage. Motivo per cui, lascia che ti aiuti a migliorare la tua candidatura così come le tue prestazioni, al fine di essere accettato più facilmente per il tuo stage remunerato all’estero.

Abbiamo gia parlato di come redigere un Curriculum perfetto, nel caso avessi ancora dubbi consulta questo articolo.

In primo luogo, prova a metterti nei panni di un datore di lavoro. Egli riceve tonnellate di candidature ogni giorno, e di conseguenza devi trovare un modo per distinguerti dalla massa. Tieni in mente come la tua candidature viene percepita : Usa sempre un’immagine professionale, Evita gli errori, controlla l’ortografia.

Lascia che ti aiuti a migliorare la tua candidatura così come le tue prestazioni, al fine di essere accettato più facilmente per il tuo stage remunerato all’estero.

Il tuo indirizzo email

Per cominciare, il tuo indirizzo mail è la prima cosa che un datore di lavoro vedrà della tua candidatura per uno stage remunerato all’estero. Una mail professionale come [email protected] è d’obbligo. I nomi di fantasia come [email protected] o @ladoviacomeilpane danno una cattivita impression e sono sempre da bandire.

Oggetto della mail

Nell’oggetto della tua candidature per uno stage pagato all’estero; come titolo mettere il titolo dell’annuncio e il tuo nome. Ciò faciliterà il compito del reclutatore e gli permetterà di capire più rapidamente a quale annuncio ti stai candidando. Una mail senza titolo è una candidatura incompleta. Essa da l’immagine di una persona che manca di rigore. Il datore di lavoro penserà che non ti sei sforzato molto a redigere la tua candidatura.

Testo dell’email

Anche se alleghi il tuo CV e la lettera di motivazioni, non dimenticare il contenuto della tua mail.

Candidarsi ad uno stage pagato all’estero senza testo da un’immagine poco professionale. Per questo motivo, il testo della mail è il posto ideale per indicare il periodo nel quale sei disponibile per svolgere uno stage ad esempio.

Puoi anche ribadire ciò per cui ti candidi. Es : Con la presente, vorrei candidarmi per la posizione 69 pubblicata il XXX. Trovate in allegato il mio CV e la mia lettera di motivazioni.

Indicare le informazioni personali

Anche se le tue informazioni personali sono menzionate sul tuo CV, non dimenticare di aggiungerle alla base del tuo messaggio. Es : Nome e Cognome, email e numero di telefono.

Quando ti candidi per uno stage pagato all’estero, indica sempre il prefisso telefonico del tuo paese (+39 per l’Italia).

Più farai risparmiare tempo al datore di lavoro essendo chiaro e preciso, migliore la tua candidature sarà percepita.

Verifica i tuoi allegati

Un CV con un nome « CV final 11 » non è professionale. Ciò rende il compito difficile al reclutatore di salvare I tuoi documenti. Un nome appropriato per il tuo CV dovrebbe essere « CV.Cognome.Nome ». Ciò renderà la tua candidatura miglirore e più chiara. Dovrai anche aggiungere la lingua del tuo CV nel caso tu l’abbia fatto in più lingue. (EngCV.Cognome.Nome).

Non inviare email di gruppo!

Anche quando hai rispettato le 5 tappe sopra indicate, ricevere una candidatura per uno stage pagato all’estero, dove l’anno potuta vedere una ventina di mail di altre imprese in copia nella stessa mail, farà davvero una brutta impressione.

E’ inutile migliorare la tua candidature se la invii identica a più reclutatori allo stesso tempo.

Prima di mandare una mail, prova a trovare chi è il Direttore delle Risorse Umane, al fine di personalizzare la tua mail !

Spero tu possa trarre beneficio dai nostril consigli su come migliorare la tua candiatura per uno stage! Per maggiori informazioni, leggi I nostri l consigli su come trovare uno stage all’estero.

Nel caso i nostri consigli possano portarti ad avere finalmente un colloquio per uno stage all’estero, ti lasciamo il nostro articolo da leggere su come prepararsi per un colloquio di stage remunerato all’estero.

Altri articoli

I vantaggi di fare un tirocinio all’estero

E' arrivata l'ora di trovare uno stage per concludere il tuo percorso di studi : quale destinazione scegliere? Fare un tirocinio in Italia o all'estero? In questo articolo verranno presentati i vantaggi di fare un tirocinio all'estero, qualunque sia il campo di lavoro...

leggi tutto

Utilizzare l’analisi SWOT per trovare lo stage perfetto !

Il mondo del lavoro è pieno di strumenti marketing che aiutano a pianificare le strategie delle imprese, l'uscita e il posizionamento dei prodotti. Lo SWOT è un'analisi che può essere molto utile per il tuo futuro. Questa analisi prende in considerazione dei fattori...

leggi tutto

Come trovare uno stage remunerato all’estero

Settembre è dietro l'angolo e immagino sarai stressato sul come trovare uno stage remunerato all'estero... Niente paura ! Ti spiegheremo come trovare un tirocinio all'estero. Trovare uno stage all'estero: un percorso ad ostacoli? Siamo d'accordo sul fatto che cercare...

leggi tutto

Pin It on Pinterest